Mentre Poti potrebbe non essere un’attrazione turistica anticipata, molti sono ancora attratti dal vedere la città portuale per la sua bellezza e autenticità.

A circa 340 km da Tbilisi, la città è uno dei porti più importanti del Mar Nero, oltre ad essere circondata da una natura meravigliosa.

Poti Georgia

Cosa vedere a Poti:

  • Museo della cultura colchiana di Poti – Poti è molto orgoglioso della sua ricca cultura e storia locale. Il museo ospita scoperte archeologiche fatte a Poti e nella storica regione del Kolkheti in Georgia. Questi includono manufatti risalenti al 3000 a.C., nonché una sezione speciale solo per gli Argonauti. Secondo la mitologia greca, gli Argonauti erano un gruppo di eroi guidati da Jason nel tentativo di trovare il vello d’oro. La leggenda narra che hanno iniziato il loro viaggio da Poti.
  • Faro di Poti– Il simbolo della città. Una grande struttura in ghisa che è stata portata dall’Inghilterra alla Georgia a vapore, si affaccia sul mare e sulle montagne vicine. Vale la pena salire i 152 gradini verso l’alto, fino alla sala delle lanterne e ammirare lo splendido scenario. Tuttavia, assicurati di chiamare in anticipo e chiedere se è aperto al pubblico. I tour possono essere organizzati in georgiano, russo e inglese.
  • Lago Paliastomi – Poti si trova proprio accanto al Parco Nazionale del Kolkheti, che ospita il bellissimo lago Paliastomi. È un posto tranquillo con avifauna e pesca, e la natura è incontaminata. Con le mucche al pascolo nelle vicinanze e il pescatore locale tenta la fortuna. Puoi chiedere una gita in barca intorno al lago presso l’ufficio del Kolkheti National Park.
  • Sabbia magnetica a Ureki – Una delle parti più distintive della costa del Mar Nero è la sabbia magnetica di Ureki. Questa sabbia è nota per essere benefica per la salute dei sistemi cardiovascolare, nervoso, respiratorio e scheletrico. Se fa caldo, assicurati di cogliere l’occasione per sdraiarti sulla spiaggia di Ureki e saltare in acqua.
  • Batumi – Un viaggio ad Adjara dovrebbe sempre essere integrato da una sosta a Batumi. È pieno di attrazioni turistiche come la torre dell’alfabeto, la ruota panoramica, numerosi ristoranti, parchi, delfinario e altro ancora. In effetti, è probabilmente meglio pianificare il tuo pernottamento a Batumi e viaggiare a Poti durante il giorno.

Periodo migliore per visitare: estate.

Come arrivare a Poti:

  • Treno,
  • bus o marshrutka (minibus)
  • macchina

Poti sulla mappa