Come ex capitale della Georgia e seconda città più grande, Kutaisi ha molto da offrire ai turisti.

Kutaisi

Cosa vedere a Kutaisi:

  • Cattedrale di Bagrati e Monastero di Gelati – La cattedrale di Bagrati è una delle chiese più grandi e più care del paese. Fu costruito nell’XI secolo e presenta bellissimi affreschi dell’epoca. Il monastero di Gelati si trova nelle vicinanze. Fu costruito nel 1106 ed è stato il primo istituto di istruzione nel paese. Entrambi sono elencati come siti del patrimonio mondiale dell’Unesco.
  • Riserva naturale di Sataplia – Un viaggio completo a Kutaisi senza un viaggio a Sataplia, sulle pendici di un vulcano spento. Questa riserva gestita si trova nel comune di Tskaltubo, a circa 10 km da Kutaisi. Le impronte dei dinosauri trovate nella zona sono una delle principali attrazioni turistiche, insieme a impressionanti grotte e panorami. La riserva è ben mantenuta, con percorsi turistici pedonali facilmente accessibili e grotte illuminate. Grotta di Prometeo – Ancora più sorprendente della Riserva Naturale di Sataplia è la Grotta di Prometeo. Questa caverna impiega circa un’ora per esplorare e presenta incredibili stalagmiti e stalattiti, cascate pietrificate e persino un lago sotterraneo su cui vengono offerti tour in barca (tempo permettendo).
  • Palazzo del Parlamento – Se desideri saperne di più sulla Georgia moderna, organizza una visita al futuristico e straordinariamente vuoto edificio del Parlamento. Vengono offerti tour in cui è possibile conoscere meglio il sistema parlamentare del paese e perché l’edificio non è utilizzato come base permanente del legislatore (solo su appuntamento).

Come arrivare a Kutaisi:

  • treno
  • marshutka (minibus), bus. I biglietti per autobus e minibus costano in media da 10 a 20 persone.
  • taxi. I prezzi dei taxi partono da 100 GEL ex Tbilisi.

Kutaisi sulla mappa