Akhalkalaki è parola tradotta “New City” è situata nella regione Samtskhe-Javakheti della Georgia. Non lontano dai confini turco e armeno, è una città di diversità etnica in Georgia, con la maggior parte della popolazione di etnia armena. Sfortunatamente, la città stessa non offre molte attrazioni turistiche, ma puoi facilmente trovare alloggio lì e viaggiare per visitare i suoi splendidi dintorni montuosi.

Akhalkalaki in Georgia

Cosa vedere ad Akhalkalaki:

  • Vardzia – L’attrazione principale da visitare è la città del monastero rupestre di Vardzia, che ti porta letteralmente in un viaggio nel passato. Più precisamente nella seconda metà del XII secolo, quando fu costruita la maggior parte della città durante il regno della regina, questo straordinario complesso ospitava più di 5.000 grotte e poteva ospitare una città di 50.000 persone. Pertanto, non dovrebbe sorprendere il fatto che quando visiti Vardzia, camminerai molto, poiché questo è l’unico modo per aggirare le grotte. Mentre l’ingresso costa solo 5 GEL per adulti, si consiglia di assumere una guida turistica che può essere più costosa. Tuttavia, ne vale la pena poiché una guida sarà in grado di mostrarti come navigare in modo ottimale attraverso le grotte. Assicurati di includere una visita alla Chiesa della Dormizione in loco con affreschi risalenti al 1180. Mentre puoi sempre tornare ad Akhlkalaki per l’alloggio, un’altra alternativa è quella di fare una sosta nel vicino Vardzia Resort.
  • Fortezza di Khertvisi – Un’altra attrazione molto amata è la fortezza di Khertvisi che è libera di visitare ed è completamente autentica poiché non è stata ricostruita. Questo castello era politicamente importante poiché si trova dove si incontrano i fiumi Mtkvari e Paravani. Questo ha reso un punto difficile per i nemici di invadere. La salita alla cima del castello non è facile (è di circa 5 minuti), ma i panorami ne valgono sicuramente la pena. Inoltre, c’è un piccolo ponte pedonale per attraversare il fiume, quindi questo lo rende una bella avventura.
  • Monastero Sapara – Se stai cercando un ambiente tranquillo e tranquillo per viaggiare, si consiglia il Monastero Sapara. Perso nella natura, è pienamente all’altezza del suo nome, che significa “nascosto”. La strada è stata completamente rinnovata, quindi il viaggio non dovrebbe durare più di mezz’ora.

Periodo migliore per visitare: tarda primavera, estate o inizio autunno.

Come arrivare lì:

  • Ci sono molte opzioni per arrivare ad Akhalkalaki ma il più conveniente è probabilmente prendere il treno fino alla stazione ferroviaria di Borjomi e un taxi per il resto del percorso.
  • Per visitare luoghi vicini, ci sono molte opzioni locali come marshrutkas (minibus), autobus e taxi. A seconda del periodo dell’anno, potrebbe essere molto caldo e prendere molta acqua è una necessità poiché i negozi scarseggiano lungo le strade verso le attrazioni.

Akhalkalaki sulla mappa