Cosa vedere in Georgia

La Georgia è un paese nelle montagne del Caucaso meridionale che offre quasi tutto ciò che si potrebbe sperare da una destinazione di viaggio. Una ricca eredità storica offre ai viaggiatori opzioni pressoché illimitate di tour culturali, archeologici e storici. In termini di diversità naturale, la Georgia può essere descritta come “un paese che ha tutto” – montagne innevate, boschi di alta montagna, laghi e fiumi; ampie vallate, verdi colline e semi-deserti; e, naturalmente, la costa del Mar Nero. La sfida è decidere in cosa inserirsi durante il viaggio.

Attrazioni e destinazioni di Georgia

L’architettura della capitale della Georgia, Tbilisi, è un punto culminante importante. La fortezza di Narikala sopra la città vecchia è impossibile da perdere. Mount Mtatsminda, home to St. David’s church, the Tbilisi Pantheon, TV tower and Bombora amusement park, is easily accessible via a century-old funicular railway. È un tour Passeggiare per Tbilisi

Incastonata tra alte colline e montagne, Tbilisi offre ottime opzioni per coloro che cercano brevi escursioni. Ogni sentiero intorno a Tbilisi offre magnifiche viste sulla capitale.

Un viaggio nella regione orientale della Georgia del Kakheti è un must assoluto per scoprire una delle principali tradizioni locali, la vinificazione. Il clima e la posizione della Valle Alazani offrono le condizioni ideali per centinaia di diversi vitigni. Insieme al metodo di vinificazione tradizionale georgiano, qui nasce un vino biologico unico e saporito.

Telavi, la città centrale di Kakheti, è l’antica dimora di un’antica dinastia regnante e conserva ancora i resti della sua fortezza principale, BatonisTsikhe. I lavori di riabilitazione della fortezza sono stati completati nel 2018 e ora i visitatori sono ammessi all’interno. Un vero gioiello della Valle Alazani è il Monastero Zegaani– la sua posizione nella foresta crea un’atmosfera magica e indimenticabile.

Kakheti, come nella maggior parte delle regioni georgiane, è anche una destinazione per coloro che cercano esperienze di eco tour. I parchi nazionali di Lagodekhie Vashlovani e il desertodi David Gareja lo forniscono, ciascuno molto diverso dagli altri.

Gli inseguitori di viaggi sostenibili e responsabili possono trovare diverse opzioni in Georgia. La popolazione locale delle regioni Kakheti, Samtskhe-Javakheti, Samegrelo, Guria e Adjara è pronta ad accogliere gli ospiti con un livello più alto di consapevolezza ambientale e culturale. Gli agricoltori, i produttori di formaggio e miele, i coltivatori di tè e mandarini, gli artigiani e i piccoli imprenditori dell’ospitalità sono tutti desiderosi di condividere i loro prodotti.

Viaggiare nella regione di Adjara è come una visita in un paese all’interno di un paese. Il giardino botanico di Batumi è ricco di biodiversità e arroccato su una scogliera sopra il Mar Nero, offre una vista straordinaria oltre il fogliame. Adjara ospita anche alcune varietà di vini autoctoni come il Chkhaveri. E per i viaggiatori che cercano di godersi la natura, sono disponibili luoghi come la cascata Makhuntseti, le aree protette di Machakhela e il parco nazionale di Mtirala.

E ovviamente c’è Batumi, la città centrale di Adjara. Un mix di architettura antica e moderna, il viale della costa del mare e la versione locale di khachapuri (chiamato adjaruli), probabilmente il piatto georgiano più famoso a livello internazionale.

Samtskhe-Javakheti è ampiamente sottovalutato da molti visitatori. E sebbene le attrazioni, come la pittoresca città della grotta di Vardzia, o la fortezza di Rabati nella città di Akhaltsikheare siano relativamente popolari e conosciute, c’è molto di più da visitare, vedere e godere in questa meravigliosa zona.

La più antica sinagoga che funziona in Georgia si trova ad Akhaltsikhe; la cupola d’oro di quella che era la moschea Akhmadiyya è anche lì, così come numerose chiese e monasteri cristiani. Ma una delle vere gemme è il monastero di Sapara, a circa 30 minuti di auto dal centro della città. Un’escursione relativamente breve o una trazione integrale ti porterà dal villaggio chiamato Ota al monastero Shoreti nascosto nella riserva naturale di Tetrobi.

Monastero di Shoreti in attrazioni e destinazioni di `Georgia

Viaggiare in Georgia è anche un’ottima opzione non solo per fare un ritiro culturale e di vacanza, ma anche per migliorare la tua salute. Le acque minerali curative, insieme alle foreste di alta montagna, hanno creato luoghi come Borjomi, Bakuriani, Sairme e Abastumani. Potete viziarvi con una settimana di trattamenti per la salute e alternarli a lunghe passeggiate nelle pinete dell’alta montagna.

Un tour in Georgia vi porterà attraverso città e paesi in cui un antico passato convive con uno stile di vita contemporaneo in continua crescita. Mtskheta è la vecchia capitale, una piccola città proprio accanto a Tbilisi, dove il cristianesimo fu nominato religione di stato già nel 337 d.C. Il suo centro storico ospita la chiesa più grande del paese, Svetitskhoveli, e vanta artigiani, commercianti, caffè, cantine e negozi.

La città di Kutaisi – la seconda più grande della Georgia. Ora è un hub regionale per la compagnia aerea di bilancio Wizz Air, che collega la Georgia con un certo numero di importanti città europee. Kutaisi è un’ottima destinazione di base per coloro che desiderano esplorare i canyon di Martvili e Okatse, le grotte di Prometeo, Motsameta e Gelati; o fare un ritiro in uno dei sanatori Tskaltubo o nella città acquatica di Sairme.

C’è così tanto da vedere, fare e divertirsi in questo paese piccolo ma incredibilmente diversificato. Qualunque sia la tua fantasia, che si tratti di storia, avventura, montagna, mare, meraviglie naturali o sforzo umano, ce n’è per tutti i gusti. Con cibo e vino incredibilmente deliziosi e un patrimonio culturale con musica e danza incredibili, il tuo viaggio in Georgia ti regalerà sicuramente una vita di ricordi.

Ponte della pace a Tbilisi per attrazioni e destinazioni di Georgia